Blog di fafy

Leggi commenti per fafy | Scrivi un commento per fafy
Visita l'homepage di fafy


La memoria e tutto ciò che ne consegue sono un cazzata! Perchè solo per me non lo sono, ma magari mi sbaglio..fino a prova contraria. Ho bisogno di raccontare, ho bisogno di farlo sorridendo e non di avere sempre il timore che non sia mai abbastanza. Never enough. In inglese suona meglio. Neverinaf. Ho bisogno di una sorpresa, di una carezza, di un fiore, e forse anche di un nuovo nome, perchè mi scazza sentirmi chiamare come si chiamano gli altri perchè io sono unica, ma ancora pretendo soltanto di esserlo.Vorrei che mi fosse dimostrato di più che forse è così, perchè quello che penso io non è abbastanza. iznotinaf. In inglese suona sempre meglio. Sono passati dieci anni e lei non c'è più. Nè sono passati tre e lui è ancora vicino a me. Ci sarà anche la più piccola motivazione, piccola e insensata per ogni situazione o non è così che funziona?..Perchè io ce l'ho, e se una è spiacevole e l'altra invece il contrario, la motivazione è grande. In entrambi i casi io non ci posso fare proprio nulla. Solo perchè le cose così vanno. Io sono cresciuta. Tutto questo me lo fa pensare. I nuovi amori, non quelli che mi porto dentro da quando mi hanno tagliato il cordone, cominciano ad avere importanza. Cominciano ad esserci, ad esserci stati, ad andarsene anche. E qualsiasi siano le conseguenze, le mie conseguenze, ho anche capito che non posso pretendere che gli alri possano vederla come me. E anche se tutto sommato lo pretendo a volte, riconosco che non è possibile. Ognuno ha il suo modo di esprimere le cose, di dire una frase, di reagire, di toccarti, di pensarti e bisogna accettarlo altrimenti si sta male. Vabbè, non si sta bene. Hanno tutti la propria bilancia ed il proprio metro per misurare il valore di ogni cosa. Io ho il mio e sbagliato o giusto che sia, ritengo sia più giusto di quello di molti altri. E non solo pecco di presunzione ma sono convinta che sia anche più maturo perchè  anche se mi preferisco, non dimentico mai che comunque ognuno ha il suo modo di. E io almeno ci penso e lo tengo sempre presente. C'è chi non lo fa. Mi si stanno alternando giorni grigi a giorni neri ma so che è solo un momento mio che non andrebbe neppure raccontato. Potrebbe far ridere. E' un mio punto di vista del cazzo, un mio momento del cazzo, anzi, o forse è solo la pillola anticoncezionale. Il pensiero, l'ultimo che si fa prima di prender sonno, è lo stesso che faccio quando mi sveglio alle sei e quarantacinque. Perchè alle cose serie ci si pensa ancor più seriamente la sera sotto le coperte. Il mio è un bisogno. La rabbia mia è un riflesso di quello stesso fottuto bisogno di sempre che non riesco a colmare. Sto cercando di elaborare un nuovo tipo di comportamento da assumere per non applicarmi più ma non so quanto tempo ci vorrà prima che i lavori finiscano.. Torniamo sempre lì, vorrei solo vedere, solo ogni tanto negli altri, le stesse mie preoccupazioni, gli stessi stati d'animo, le emozioni, lo stesso dare. Ma non lo vedo praticamente mai. Cazzo, a volte quello che ci vuole è solo una parolina in più. Si apre bocca continuamente per dire cazzate e poi per le cose che meritano non ci sono mai parole, mai una cazzo di parola! Una parola rispetto ai lunghi silenzi che già sanno dire tanto, una parola che possa dar suono a quel silenzio, un solo accento porca miseria, che sia bello o che sia brutto. E che cazzo, ma che sarà mai!? Ma che cazzo ci vuole? Tanto io gli sguardi e i sorrisi li so interpretare se mi interessa farlo, ma un pò di onore anche alle mie orecchie una buona volta, poi appena posso prometto che vado dall'otorino.  Nel bene o nel male parlami di me, trova un pò di coraggio se è così difficile, ma fallo perchè se soltanto ci tieni a me, anche se fosse solo questo, pensa che ne ho bisogno. Perchè è un momento in cui c'è ben poco che possa darmi qualche certezza e magari una soddisfazione. Perchè è un momento in cui nessuno lo fa. E tutto quello che so fare per chiederlo, è questo.
 

Ci sono i giovani e ci sono i vecchi
ma non sono le rughe intorno agli occhi.
Ci sono i grassi e ci sono i magri
ma non sono le taglie, le taglie a dirmi
a dirmi che sei sexy..

Forse l'amore, la fede e la scienza
sono un inganno
perchè quando promettono tutto
bisogna andarci coi piedi di piombo..

Bisognerebbe parlare alle piante,
bisognerebbe pensare di meno alla morte..
..bisognerebbe che mi stringessi più forte
sei così bella che non penso più a niente..

perchè per me sei il migliore degli inganni
perchè per me sei il migliore degli inganni.

Ci sono i furbi e ci sono i pazzi
ma Ulisse ne era un poco entrambi,
ci sono i lutti e ci sono gli orgasmi
ma in fondo sempre, sempre sempre
sempre c'è da andare avanti..

Perchè la politica e la televisione
sono un inganno
perchè quando promettono tutto
puntano sempre a qualcos'altro.

Bisognerebbe parlare alle piante
bisognerebbe pensare di meno alla morte..
..bisognerebbe che mi stringessi più forte
sei così bella che non penso più a niente...

perchè per me sei il migliore degli inganni
perchè per me sei il migliore degli inganni.

Facciamo le punte alle matite,
rompiamo gli specchi
facciamo la pace
ti passo la mano
tra i tuoi mille capelli
più ti appartengono e più
sono inganni...









 

( 22/3/2008 17:40:0 - N. 324651 )
blog modificato il: 22/03/2008 17:52:16


Se c'è un motivo tanto grande quanto quello delle stelle che luccicano ogni notte lassù, anche quì giù, allora ci posso credere alla luna, ed a quello che bisbiglia da lontano se la osservi. Ma il mio è un esempio, anzi, è il mio esempio. Ma ci avete mai provato a guardarla la luna? Il sole, bastardo, ti acceca e t'inganna ma la luna, lei no. Se la guardi, se la osservi, con il solo potere dello sguardo, scrutando ogni singola ombra nella sua purezza, allora impari a guardare ogni singola cosa con la stessa intensità. E se ci riesci, non puoi farne più a meno. Ogni cosa, che ci gira intorno perpetua, come fa lei ogni sera, dev'essere guardata allo stesso modo. Per dirla con altre parola, merita la stessa attenzione. Io lo sento che c'è qualcosa che mi gira intorno come un satellite, e gira, gira, e prego ogni notte che continui a girare e vederla ancora una volta passare avanti ai miei occhi.
Quella che definiamo attrazione gravitazionale probabilmente quì in terra non è altro che amore.
E che sia banale, romantico, sdolcinato e già sentito, il mio pensiero è questo quì.


Prendimi ad ogni giro che compi, bella come sei, ma non prendermi mai in giro!


( 16/2/2008 20:10:34 - N. 317996 )
blog modificato il: 16/02/2008 20:21:54







..Guardò negli occhi la ragazza..
..quegli occhi verdi come il mare..
poi all'improvviso uscì una lacrima 
e lui credette di affogare..




..
Bell!


( 3/1/2008 00:07:17 - N. 307862 )
blog modificato il: 11/01/2008 19:24:09


Lasciami qui al buio ancora un po'
lasciami così..
come sto..
..di dover uscire allo scoperto
non me l'aspettavo così presto
..proprio no... 

E mi trova impreparato sai
questo tiro al cuore che mi fai
io così prudente, sai perché?
Non ho dimenticato più
le batoste prese già..
e se non sbaglio anche tu...
 
Abbiamo storie franate dietro noi
storie di amori scoppiati..
abbiamo detto "è' meglio aspettare poi"
abbiamo detto..
parole chiare... 

Stare insieme io e te
senza legarsi mai...
senza sbilanciarsi mai..
Temi che non sia così?
Temi che non sia così?
Ho paura anch'io di sì..
adesso che..
è quasi amore..
sì adesso che..
è quasi amore.. 
Ci spaventa sai..
disorienta sai... 

Temi che non sia così?
ho paura anch'io di sì..
 
Abbiamo storie franate dietro noi
storie di amori scoppiati
abbiamo detto "è meglio aspettare poi"
abbiamo detto..
parole chiare..

Lasciami qui al buio ancora un po'
forse questo fuoco che ora c'è
finirà per spegnersi da se..
 
Temi che non sia così?
Temi che non sia così?
Ho paura anch'io di sì..
adesso che
sì adesso che
sì adesso che
..è quasi amore...


E.


( 15/12/2007 17:37:59 - N. 303781 )
blog modificato il: 15/12/2007 17:38:46


..Amore..
..Devozione..
..Sentimento..
..Emozione


Non essere spaventato di essere debole
Non essere troppo fiero di essere forte..
guarda solo nel tuo cuore, amico mio
e sarà il ritorno a te stesso
..il ritorno all’innocenza..

Se vuoi, inizia a ridere..
Se devi, allora inizia a piangere,
sii te stesso, non ti nascondere
credi solo nel destino..

Non preoccuparti di ciò che dice la gente
segui solo la tua strada..
Non rinunciare e non perdere la possibilità
di ritornare all’innocenza..

Questo non è l’inizio della fine
è il ritorno a te stesso..
..il ritorno all’innocenza..
 



Chissà dov'è che se ne vanno...


( 5/11/2007 16:40:6 - N. 293589 )
blog modificato il: 05/11/2007 16:59:13

Avanti
Pagina 1
Questo blog stato visto 25289 volte