Blog di D4Rk_L|gHt

Leggi commenti per D4Rk_L|gHt | Scrivi un commento per D4Rk_L|gHt
Visita l'homepage di D4Rk_L|gHt
Questa mia mania di conservare ogni minima cosa la conoscevi bene.
Be', nella tasca del cappotto color oro che usavo quando eri in ospedale ci sono delle bustine di zucchero. Le prendevo spesso per darle a te quando prendevi il caffè&latte alla macchinetta...quando ancora riuscivi a sopportare il sapore e l'odore del caffè.
Non le ho mai buttate, perché mi illudo di potertele dare ancora forse o perché mi permettono di sentirti più vicina.
E' sempre dura aprire la porta dei ricordi, perché con essa si apre una ferita mai chiusa. E quella porta si apre ogni benedetto giorno da due anni e quattro mesi a questa parte.
Manchi più dell'aria e non mi abituerò mai a questo. Bisognerebbe dirlo a tutte quelle persone che ipocritamente dicevano "passerà".
Col tempo non passa un bel niente, è ora di cambiare i cliché.

( 8/11/2011 17:32:23 - N. 377498 )

Il mio pensiero vola sempre da te.
Ti immagino sempre solo e raggomitolato su te stesso.
Avevi una casa piena d'affetto e ora quella casa ti vede aggirarti da solo, senza una carezza o un gioco.
Sto male al solo pensiero, sai? E il senso d'impotenza mi sta distruggendo.
Ti sogno spesso e nei miei sogni a volte sei arrabbiato con me...e so di meritarlo.
Vorrei abbracciarti, vorrei darti quell'amore che ormai da tempo non hai più, vorrei che sapessi che non volevo lasciarti solo.
Mi dispiace per la solitudine che stai vivendo, mi dispiace tanto.
Negli ultimi tempi sempre più spesso mi maledico per aver insistito tanto per averti, perché magari a quest'ora saresti stato felice.
Scusami amore mio, scusami.

( 4/10/2011 14:51:17 - N. 377448 )

Ho sempre avuto una certa difficoltà ad abituarmi ai cambiamenti.
Alcuni, poi, sono macigni difficili da sostenere.

Dovrei imparare a tollerarli meglio e anche un po' a fregarmene di certe cose:
confido in una vita lunga per farlo.

( 11/7/2011 21:59:3 - N. 377270 )

Manca un po' quel sapore di vita adolescenziale,
quelle estati sinonimo di libertà, mancanza di vincoli scolastici.
Le giornate passate sui gradini del parco,
quegli sguardi infantili, le corse e le risate.
Mancano i telefilm sdolcinati e i sogni.
Ora c'è l'orario fisso, lo stress, la rivalità, i cazziatoni.
Non c'è più amicizia, genuinità.

Ma quando apro la porta c'è l'amore ad aspettarmi,
e questo, come direbbe Victoria, vale tutto.
Banale, sdolcinato, smielato, schifosamente felice,
ma è così.
Manca ciò che è passato, ma vivo per ciò che è presente.

( 20/6/2011 20:45:24 - N. 377219 )

Le foto sono un qualcosa di assolutamente affascinante; immortalano un istante per sempre e con esso i pensieri e le emozioni.
Vedi quei sorrisi, quelle pose strane, senza un prima né un dopo. Vedi il tempo che è passato ma che è immobile in quello scatto.
Ci sono certe foto che proprio non ricordavi, che ti mandando in pezzi un cuore già affannato; e poi ci sono quelle foto che ti fanno morir dal ridere; quelle in cui stavi veramente male e quelle di cui ricordi il preciso istante.

Vorrei poter rivivere tutte quelle foto in cui c'eri tu.

( 4/6/2011 23:14:3 - N. 377176 )

Indietro Avanti
Pagina 2
Questo blog stato visto 98812 volte