Spazio sponsor, richiedi anche tu uno spazio su ircnapoli per la tua pubblicità!
 
 

**M & V**

nome:

marco
eta': 32
Citta'.: pozzuoli
Descrizione: ciao a tutti..



(¯`v´¯)
`•.¸.•´
¸.•´¸.•´¨) ¸.•*¨)
(¸.•´ (¸.•´ .• ´¸¸.•¨¯`...Marco&Viviana`•.¸.•´




19/08/06 inizio di un sogno





Bello di nuovo la nostra pagina di irc napoli..
la volta scorsa la cancellasti xk nn eravamo insieme e ti faceva male..e li c erano scritte cose belle..ma veramente belle..
vabbè non si può dire ke nn si scriveranno più..anzi spero e penso ke si scriveranno cose migliori..visto ke tra di noi la cosa e diventata più ke importante..Ti amo vita mia..kss Viviana**




♥(¯`·.¸(¯`·.¸(¯`· .¸ ¸.·´¯) ¸.·´¯)¸.· ´¯)♥

Ogni giorno quando mi sveglio capisco ke la vita nn e sl bella xk è mia..
ma è bella soprattutto xkè esiste qlk di speciale
a cui posso donarla..tu!!Ti AmOoOoO

♥(¯`·.¸(¯`·.¸(¯`· .¸ ¸.·´¯) ¸.·´¯)¸.· ´¯)♥








σяα ℓσ ѕσ ѕєι тυ ℓ’υиι¢α ¢σѕα
¢нє ισ νσgℓισ ∂ι ριù
ιиѕιємє α мє..ѕαι ∂αяє
υи ѕєиѕσ α тυттι ι gισяиι мιєι,
νσℓєяємσ νєяѕσ ιℓ мαяє σ αи∂яємσ
σνυиqυє..∂ιммι ∂σνє νυσι
ѕєиzα ℓιмιтι є ¢σиfιиι..ανяємσ
υи мσи∂σ тυттσ ρєя иσι ...
















Una ragazza incontra un ragazzo su messenger.
> >
> >
> >
> >
> >
> >
Crazy1 86: hey baby!!!
> >
> >
> >
> >
HotAndSpicy: uhm…chi sei??
> >
> >
> >
> >
Crazy1 86: il tuo ammiratore segreto!!!!!
> >
> >
> >
> >
HotAndSpicy: oh davvero?! Dai smettila di dire bugie! Chi sei???
> >
> >
> >
> >
Crazy1 86: Ti amo dalla prima volta che ti ho guardata negli occhi…
> >
> >
> >
> >
Crazy1 86: Ti penso ogni giorno…sei il mio sogno divenuto realtà…
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
Crazy1 86: Ci siamo incontrati una volta..ma mi sa che non ti ricordi di me…
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
Crazy1 86: Mi sono tagliato i polsi perché il dolore porta via i sentimenti che provo…
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
Crazy1 86: Mi vedrai a qualche ora stanotte…
> >
> >
> >
> >
> >
> >
HotAndSpicy: MA CHI CAZZO SEI????
> >
> >
> >
> >
Crazy1 86:Non preoccuparti…mi prenderò cura di te
> >
> >
> >
> >
Crazy1 86 si è sconnesso.
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
La ragazza era così spaventata che chiuse a chiave tutte le finestre e le porte. Controllò bene che la sua stanza fosse sicura. Non era certa se fosse uno scherzo o se era tutto vero. Non sapeva se e quando sarebbe venuto. La ragazza era così spaventata che decise di dormire con la sua sorellina più piccola. Si assopì velocemente.
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
Poi sentì bussare alla finestra. La ragazza si avvicinò lentamente alla finestra. Aveva iniziato a bussare più forte. Guardò fuori dalla finestra ma non vide niente…solo i rami degli alberi. Si coricò di nuovo con la sorella. Il letto era bagnato ed emanava un odore leggermente fetido. Forse la sorellina se l’era fatta addosso… controllò e vide che c’era sangue dappertutto. Fu colta dal panico. Non sapeva cosa fare. Corse e si nascose nell’armadio nel caso in cui il killer fosse stato lì per lei. Mentre guardava attraverso la fessura dell’armadio,vide un’ombra. Era buio cosicché non potè capire chi fosse. Era sempre più spaventata. L’ombra strisciò sempre più vicino all’armadio…sempre più vicino…la ragazza chiuse gli occhi sperando che fosse tutto solo un brutto incubo. Quando improvvisamente la porta si aprì e qualcuno la trascinò fuori.
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
I genitori la ritrovarono morta il mattino dopo. Era completamente scorticata e penzolava nell’armadio della sorella. Anche la sorella minore fu ritrovata scorticata e morta.
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> > PARTE 2.
> >
> >
> >
> >
Due anni dopo la morte delle sorelle Smith, i genitori ebbero un bambino. La camera della ragazza divenne la stanza degli ospiti e la camera della sorella dove erano avvenuti gli omicidi divenne la stanza del bambino. Il bimbo crebbe e divenne un ragazzo molto stimato e apprezzato.
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
Una notte era al computer e ricevette un messaggio istantaneo
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
HotAndSpicy: hey fratellino!!!
> >
> >
> >
> >
2seXay4u: chi cavolo sei?
> >
> >
> >
> >
HotAndSpicy: sono tua sorella.
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
2seXay4u: non ho mai avuto una sorella. Sono figlio unico.
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
2seXay4u: è qualche scherzo strano eh?
> >
> >
> >
> >
HotAndSpicy: mamma e papà non te l’hanno mai detto?
> >
> >
> >
> >
HotAndSpicy: sono morta 15 anni fa con l’altra tua sorella.
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> > H
otAndSpicy: siamo state uccise nella tua stanza,che un tempo era la cameretta dell’altra tua sorella. Fu uccisa nel suo letto mentre io dormivo. Io sono stata scorticata e uccisa nell’armadio.
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
2seXay4u: smettila di sparare cazzate. Non ho mai avuto una sorella. Se l’avessi avuta i miei genitori me l’avrebbero detto. Vabbè. Sei stupida.
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
HotAndSpicy: non mi credi? Bene, se vuoi guarda nel fondo dell’armadio.
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
HotAndSpicy: ho inciso il mio nome, l’ora e la data in cui fui uccisa. Poi ho inciso il nome di mia sorella.
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
HotAndSpicy: se non mi credi fratellino controlla su Internet. Google su “Smith sisters murdered anonymously”
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
HotAndSpicy: devo andare fratellino. Ti voglio bene. Anche a papà e mamma. Ma non posso credere che non ti abbiano detto niente di noi. Dovrebbero bruciare all’inferno.
> >
> >
> >
> >
> >
> >
HotAndSpicy si è sconnesso.
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
Il ragazzo controllò il fondo dell’armadio. Vide le incisioni. Ma allora…era tutto vero? Andò su internet ed effettivamente c’erano le informazioni sugli omicidi misteriosi di quella casa.
> >
> >
Il mattino dopo il ragazzo scese le scale. Era tutto così silenzioso in casa.
> >
> >
Forse i genitori stavano ancora dormendo. Ore dopo il ragazzo trovò i suoi genitori nell’armadio, scorticati e impiccati. Poi trovò delle nuove incisioni nel legno.
> >
> >
Dicevano: “TI AVEVO DETTO CHE NON STAVO MENTENDO,FRATELLINO. AMAVO PAPA’ E MAMMA…. MA MI HANNO TENUTA IN SEGRETO. NON CI POSSO ANCORA CREDERE. BEH…SONO LIBERA DA QUESTO MONDO FREDDO, NON TI FARO’ DEL MALE COME L’HO FATTO A LORO.
> >
> > TI VOGLIO BENE”
> >
> > -LISA SMITH-
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
Questa è una catena della morte. Se non la copi nel tuo blog entro un’ora i genitori ti uccideranno stanotte. (davvero!)
> >
> >
> >
> >
> >
> >
Ti uccideranno!
> >
> >
> >
> >
> >
> >
NON MI CREDI? CONTROLLA SU GOOGLE…
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
> >
Nel 1993 due sorelle furono brutalmente uccise nella piccola comunità di un paese nel Wisconsin, Plainfield.
> >
> >
Lisa Smith, 19, e la sorella Sarah Smith, 15, furono attaccate nella loro casa nella notte del 17 novembre attorno alle 1:30 del mattino.
> >
> >
Sarah fu trovata strangolata e accoltellata nel letto in cui stava dormendo. Sua sorella Lisa fu trovata appesa nell’armadio della sorella, dopo essere stata scorticata viva. La polizia condusse una scrupolosa indagine, ma senza risultati. Le cause dell’omicidio non furono mai scoperte e l’assassino non fu mai trovato. L’unico indizio che le autorità trovarono fu unarchivionelcomputerdiLisa che rivelò una serie di messaggi minacciosi mandati attraverso un servizio Internet Relay Chat.
> >
> >
Il caso fu chiuso nel 2000...



Aggiungi alla Friend List
Leggi messaggi per **M & V** (1) | Scrivi un messaggio a **M & V**



Leggi il Blog di **M & V**






Pagina visitata 2172 volte, ultimo aggiornamento : 27/10/2008 - 14.30
ultima visita il 07/09/2015 alle ore 02:28 da una ragazza di 31 anni.




 
 
 
www.ircnapoli.com