Spazio sponsor, richiedi anche tu uno spazio su ircnapoli per la tua pubblicità!
 
 

Icaro970

nome:

Alessandro
eta': 51
Citta'.: Napoli
Descrizione: Stanotte non sono stato bene. Dolore al fianco, dolore dentro. Mi voltavo nel letto, stiravo le gambe per alleggerire la tensione ma non c'e stato verso. Sono poi crollato presto dalla stanchezza o forse dalla voglia di sognare. Ma nel dormiveglia sono riaffiorati i ricordi di cio che sono stato e parte di un discorso che ho avuto con una cara amica. L'uomo sposato non da certezza, puoi essere amato ma nessuna donna che vuole l'escusivita verra mai a cercarti, mi ha detto. Nulla di piu vero, ma non parlo di cio che sono oggi e di quanto vivo nel mio presente. Anni fa, avevo 35 anni in una chat, credo IRC conobbi per caso una donna di Cosenza. Una citta per me lontana e irraggiungibile, per me che a stento arrivo a fine mese, per me che per vivere talvolta devo inventarmi cameriere o aiuto chef per arrotondare. La conobbi per caso, lei giovane, appena 20 anni. Ma a parlare era piacevole. Non importava che era lontana, si stava bene cosi. MI confido la sua vita, il suo amore per il ragazzo e cosi andava nel tempo. Passo del tempo, credo un mese poi arrivo l'estate. Ci ritrovammo a settembre, era cambiata. Il ragazzo la aveva lasciata, insomma trovai una donna diversa, cambiata piu sicura di se. Non mi dilungo molto su questa cosa ma dopo mesi di parlare senza un perche, lei mi chiese di conoscermi. Non le bastavano piu le foto e le telefonate. IO 36 anni, lei 21 anni, io con la mia vita vissuta, lei con una vita da vivere ancora. Io poca cosa, lei campionessa italiana di pallavolo, io con la mia eta, lei con una bellezza disarmante. Non so cosa scatto, era il mese di aprile, lavorai un venerdi al ristorante, per fare i soldi per la nafta. Lunedi mattina alle 4 in auto per incontrarla a Cosenza alle 9 del mattino. La trovai che mi attendeva a Rende davanti l'Universita. Un sorriso il suo, un imbarazzo dentro me. Terra inghiottimi pensavo........... ebbene quel giorno era il giorno del mio compleanno. Non lo sapeva nessuno. SOlo io lo sapevo ma mi sbagliavo. Lei lo sapeva, lo aveva letto dal mio profilo messenger ma non me lo aveva detto. POsso solo dire che mi amava, posso dire che col tempo aveva letto oltre il mio corpo, oltre le mie parole. POsso solo dire che facemmo l'amore, aveva pensato tutto lei. Ricordo che quando eravamo li per li le vidi scorrere delle lacrime sul viso. Sapete quando una donna piange per amore? Ebbene lei consapevole che non mi avrebbe piu rivisto, consapevole di quella follia, ebbene lei ha voluto vivermi solo quella volta.................... Per molti sono folle, per altri un bastardo ma.......nessuna puo capire cosa significa per un uomo, sto parlando di uomo non di maschio, cosa significa rivestirsi e vedere quelle lacrime. Per molti sposati andare con una donna puo essere facile, non lo nego, come puo essere facile per qualche donna che non si crea problemi, ma, io rispetto le donne che sono scappate da me, rispetto le donne che provano affetto per me ma hanno preferito non incontrarmi, ma quello che cerco di dire che l'amore è eterno sinche dura. Che una ragazza che fa l'amore con un uomo lo fa perche ama, non perche quell'uomo con cui fa l'amore lo sposera o perche le dara certezze perche in questa vita nessuno puo dare certezze. Perche quando si desidera vivere qualcosa, puo apparire banale ma, non è lo stato civile che crea un muro. Siamo noi che lo creiamo, perche troppi uomini mentono pur di andare a letto con una donna, troppi uomini ingannano, e troppe coppie di innamorati si sfasciano eppure c'era amore vero. Oggi non esistono certezze, per qualcuno è un discorso comodo quello che faccio io ma provate a ribaltare la situazione. Davvero è semplice per uno sposato fare l'amore con una donna che ti fa stare bene, che ti fa toccare il cielo sapendo che non sara mai tua? Io credo che tutti abbiamo ragione, ma io ho preferito rimorsi ai rimpianti. Io sto qui, sto per strada, mi metto in gioco, sono amico e amante, sono uomo e padre ma sono io cosi come sono. Ho paura anche io, anche io ho le mie fragilita e le mie incertezze. Ma non ho paura di amare di provare amore...............perche la vita è una sola e si muore per poco, per nulla......... in un attimo puo cambiare la tua vita. Un raffreddore, uno starnuto, poca roba poi scopri che hai un cancro al polmone. Puoi andare in moto a passeggiare senza un perche e cadi per una macchia d'olio. Io ho visto una sorella piangere tre anni fa davanti la salma di mio cognato. Stroncato a 43 anni per cancro, e lo sa solo DIo quello che ho visto. Una sorella che si straziava e io non potevo fare nulla per lei. HO visto mio nipote vestire il padre e riporlo nella bara. La vita è questa................perdere o lasciare. Per questo io credo che se vale la pena va vissuto ogni attimo. Per questo io comprendo le donne che vogliono un uomo per sempre, per questo non odio e non provo rancore verso chi preferisce amare in silenzio e scappare, ma la vita è una sola e anche se mi fa male ricordare le donne che ho amato e non potro amare per sempre, dentro me resta il ricordo, la consapevolezza che non ho vissuto invano. Fa male rivestirsi dopo aver fatto l'amore con una donna che ti da l'anima..................esattamente come fa male per una donna fare l'amore con un uomo sposato. Ma, se vale la pena........................meglio soffrire per amore che per malattia, e se la compagnia vale è piu dolce e gradevole bere una tazza di cioccolato caldo che fare sesso con chi non sa cosa sia anima e cuore.....


http://it.youtube.com/watch?v=Gs1fCKuKcrU


Non è facile scrivere questa storia. L'alchimia dei miei indumenti, ad esempio, parla da sola. La combinazione che ancora mi circonda è ingannevolmente eloquente. Indosso un jeans a vita bassa e una maglietta verde militare aderente, su di una giacca marrone intonata a cinta e stivali, dello stesso colore, con una fibbia nel mezzo, che possono raccontare un concentrato di ricordi di quel periodo durato nemmeno il soffio di un anno: emozioni, gioia, dolore, odio e amore. Ancora vive in me il ricordo di cio che sono stato. Cionostante la mia maglietta rappresenta la consapevolezza, la realtà, nonchè il mio futuro. Verde speranza eppure nonostante questo non è facile risalire, quando hai perso tutto. Ricominciare da tabula rasa. Però da un piacere immenso riuscirci conservando una romantica nostalgia. I miei balconcini brulicano di fiori. Nelle mie narici s'insinua il dolce profumo di piselli sul fuoco. che adoro cucinare quando sono solo a casa perso tra le mie poesie e le pagine del mio libro. Vedermi premiato per la buona volontà e l'onestà non ha prezzo. Sono in bilico tra l'inferno e il paradiso. Ho un altro cane randagio da sfamare che per fortuna sta bene. La libertà che sto riacquistando mi rende fiero e orgoglioso. L'avevo persa, o forse non l'avevo mai avuta come ora. Non ero nemmeno più libero di sognare. E se lo facevo non mi veniva più naturale. Non è facile. Libertà che a volte adesso perdo piacevolmente, come stamane quando mi sono ritrovato a ripensare a quanta gente mi vuole bene, bene di un bene pulito e solo per queste belle persone sono ritornato, perche voglio bere con chi lo vuole una tazza di cioccolato, voglio correre in una libreria senza un perche, per il solo gusto di conoscersi e parlare, e chissa forse c'e davvero chi mi ama almeno un po. Chi mi riconosce affettuosamente sa che sono un continuo divenire. Non è facile raggiungermi e leggere nelle pieghe della mia mente e nei miei pensieri eppure non riesco a dimenticare l'intensità di altri momenti. Il fine da raggiungere ad ogni costo. Il salto indietro nel tempo. Il doppio gioco dell'ambiguità che confonde svelando. La lotta fra ragione e sentimento. Sono stato troppe volte derubato sia di quei pochi averi che dei tanti sentimenti, ma sono riuscito a provare che l'amore supera irragionevolmente la barriera dello spazio temporale. E che è infinitamente grande, nonostante il male. Non è facile. Ma io credo ancora che l'amore vince su tutto. Un po come l'amicizia, che è forte, indistruttibile come l'anima di chi ha voglia di vivere e non sopravvivere.

www.youtube.com/watch?v=gppLf4XduoI





Aggiungi alla Friend List
Leggi messaggi per Icaro970 (1) | Scrivi un messaggio a Icaro970








Pagina visitata 682 volte, ultimo aggiornamento : Non disponibile
ultima visita il 12/03/2010 alle ore 12:07 da un ragazzo di 41 anni.




 
 
 
www.ircnapoli.com