Spazio sponsor, richiedi anche tu uno spazio su ircnapoli per la tua pubblicità!
 
 

Florisa

nome:

Floisa
eta': 40
Citta'.: Torre del Greco
Descrizione: Questo è quel che dicono a me,dime

<Tony`> SimpATiCiSSimIssSImA E DoLCiSSimIsSimA :P

<Nemo> Quel che dico io di te? Che se si prova a conoscerti, o si scappa via subito... o si resta nel tentativo di farlo... senza più possibilità di scappare. Ti voglio bene Li'... tanto :*

<Paola^^^> Lisa...è la mia amiketta...e lei ci sta sempre...per me...lei è dolce...e a volte amara..dipende dal suo umore...è sincera..e si sa far voler bene!...Lei è una persona che ragiona molto...forse anche troppo....è allegra e pimpante, ma sà essere seria ed educata...io e lei insieme ci divertiamo...siamo na bella coppia;) LISA...TI VOGLIOO BENEEEEEEEEEE ASSAJ!!!!!!


"Non sempre so ciò che voglio,ciò che mi piace,ma so sempre ciò che non voglio,ciò che non mi piace!"

Difficile descrivere se stessi soprattutto se si è complessi come personalità( e lo sono) e se lo facessi limiterei la mia persona a quello che io vedo o a quello che vedono gli altri.E'capitato a chiunque,sentendosi descrivere da altri,di dire"davvero io sono così?" o di disapprovare il giudizio degli altri..Ma ognuno in ognuno può vedere ciò che vuole..tu cosa ci vedi in me?Mi piacciono troppe cose,le cose semplici che gli altri danno per scontato o che mai noteranno nella loro vita..mi dispiace per loro,non mi piacciono altrettante cose e talvolta quello che non mi piace e non condivido mi fa arrabbiare...ma sono contenta di questo:è sempre un'emozione ed io vivo ogni emozione in modo forte(si dice passionale?)..mi dispice per quelli che non piangono o si arrabbiano o non si avviliscono mai...non gioiranno come me del sorriso della serenità e della propria forza di volontà così come me e proveranno solo una parte delle emozioni...quelle che loro decidono di provare!So essere tutto quello che solo Lisa può essere...."Il fantastico mondo di Lisa"...ne vuoi far parte?preparati ad entrare!
E' importante per me la comunicazione,non parlare,ma comunicare e quando riesco e ho voglia di comunicare me stessa a qualcuno è allora che ho trovato un amico..presentare me stessa agli altri è cosa assai frequente,sono per natura pronta a socializzare con tutti e in qualunque situazione,ma esprimere me stessa è una cosa che capita di rado,solo poki hanno il privilegio di conoscere Lisa anche se spesso hanno l'illusione di sapere come so fatta!
Riuscire a confrontarsi con le persone è cosa difficile ma assai piacevole..non sempre si trova il modo per interagire a fondo con gli altri,non sempre lo si vuole.Grazie Amica per il continuo confronto con te e con me stessa!

Confronto non vuol dire "scontro"..anzi è qualcosa di sano se fatto nel modo giusto che varia da persona a persona!

La vita è emozioni...cercate,sperate,nascoste,vissute...tutto gira intorno alle emozioni,ed io ho fatto di loro il mio punto fermo!E non solo ho fatto di loro il mio punto guida in tutto quello che penso,faccio,dico,progetto,vivo,spero,costriusco,abbandono...in ogni mio gesto,ogni speranza,ogni obiettivo,aspettativa,ma di più...ho una fiducia totale nelle mie emozioni...sono vere,sincere..e quando mi fido di loro non mi deludono mai!Ed è per questo che le seguo fin in capo al mondo..e se non mi portano dove vorrei...vuol dire che è meglio così!

Non è mai troppo tardi,ma tu prova ad arrivare in tempo!

Quando siamo ad un bivio siamo sempre noi che scegliamo dove andare.



LENTAMENTE MUORE


Lentamente muore
chi diventa schiavo dell'abitudine,
ripetendo ogni giorno gli stessi percorsi,
chi non cambia la marcia,
chi non rischia e cambia colore dei vestiti,
chi non parla a chi non conosce.

Muore lentamente chi evita una passione,
chi preferisce il nero su bianco
e i puntini sulle "i"
piuttosto che un insieme di emozioni,
proprio quelle che fanno brillare gli occhi,
quelle che fanno
di uno sbadiglio un sorriso,
quelle che fanno battere il cuore
davanti all'errore e ai sentimenti.
Lentamente muore
chi non capovolge il tavolo,
chi e' infelice sul lavoro,
chi non rischia la certezza
per l'incertezza per inseguire un sogno,
chi non si permette almeno una volta nella vita
di fuggire ai consigli sensati.

Lentamente muore chi non viaggia,
chi non legge, chi non ascolta musica,
chi non trova grazia in se stesso.
Muore lentamente
chi distrugge l'amor proprio,
chi non si lascia aiutare;
chi passa i giorni a lamentarsi
della propria sfortuna o della pioggia incessante.
Lentamente muore
chi abbandona un progetto prima di iniziarlo,
chi non fa domande
sugli argomenti che non conosce,
chi non risponde
quando gli chiedono qualcosa che conosce.
Evitiamo la morte a piccole dosi,
ricordando sempre che essere vivo
richiede uno sforzo di gran lunga maggiore
del semplice fatto di respirare.
Soltanto l'ardente pazienza porterà
al raggiungimento
di una
splendida felicita'.

Pablo Neruda



SE...

Se riuscirai a non perdere la testa quando tutti
la perdono intorno a te, dandone a te la colpa;
se riuscirai ad aver fede in te quando tutti dubitano,
e mettendo in conto anche il loro dubitare;
se riuscirai ad attendere senza stancarti nell'attesa,
se, calunniato, non perderai tempo con le calunnie,
o se, odiato, non ti farai prendere dall'odio,
senza apparir però troppo buono o troppo saggio;
se riuscirai a sognare senza che il sogno sia il padrone;
se riuscirai a pensare senza che pensare sia il tuo scopo,
se riuscirai ad affrontare il successo e l'insuccesso
trattando quei due impostori allo stesso modo;
se riuscirai a riascoltare la verità da te espressa
distorta da furfanti per intrappolarvi gli ingenui,
o a veder crollare le cose per cui dai la tua vita
e a chinarti per rimetterle insieme con mezzi di ripiego;
se riuscirai ad ammucchiare tutte le tue vincite
e a giocartele in un sol colpo a testa-e-croce,
e a perdere ed a ricominciar tutto daccapo,
senza mai fiatare e dir nulla delle perdite;
se riuscirai a costringere cuore, nervi e muscoli,
benché sfiniti da un pezzo, a servire ai tuoi scopi,
e a tener duro quando niente più resta in te
tranne la volontà che ingiunge: «Tieni duro!»;
se riuscirai a parlare alle folle serbando le tue virtù,
o a passeggiar coi re e non perdere il tuo fare ordinario;
se né i nemici né i cari amici riusciranno a colpirti,
se tutti contano per te, ma nessuno mai troppo;
se riuscirai a riempire l'attimo inesorabile
e a dar valore ad ognuno dei suoi sessanta secondi,
il mondo sarà tuo allora, con quanto contiene,
e - quel che è più - tu sarai un Uomo, ragazzo mio!

Rudyard Kipling.


Aggiungi alla Friend List
Leggi messaggi per Florisa (30) | Scrivi un messaggio a Florisa








Pagina visitata 14123 volte, ultimo aggiornamento : 12/02/2007 - 12.47
ultima visita il 23/10/2015 alle ore 06:44 da un ragazzo di 50 anni.




 
 
 
www.ircnapoli.com