Spazio sponsor, richiedi anche tu uno spazio su ircnapoli per la tua pubblicità!
 
 

*mimindia*

nome:

Simona
eta': 34
Citta'.: napoli
Descrizione: COSA PIACE E COSA NON PIACE

A Simona piace:

sorridere, passeggiare, scoprire cose nuove,aggiustare le cose distrutte, o distruggere, stare a casa quando piove,il pane, cantare a squarciagola quando sto nervosa,l’ india e la mia stanza orientale,le candele accese in una stanza buia,comprarmi ogni anno la smemoranda,conservarmi tutti i bigliettini,le lettere e qualsiasi cosa ke mi porta ad un ricordo, viaggiare, ascoltare il rumore del mare, fare scolpacciate di nutella, comminare scalza x casa,il verde militare,il gelato a stracciatella, quando mio padre mi prepara il latte caldo con i granturchesi, quando ricevo i fiori, andare al cinema, stare in macchina ore e ore a camminare, fare il bagno a mare di notte,vedere le goccie d'acqua che si inseguono sul finestrino della macchina, sognare,il mio carattere, la mia dignità,vedere un posto al sole, guardare un film in braccio a mio padre, raccontare le storie di paura,la cioccolata bianca,vedere un film o una commedia di salemme,andare al concerto di Biagio Antonacci,avere una soddisfazione di un prof,la sensazione di essere stata promossa solo tu su 200 studenti in un test di specializzazione di microsoft,vestirmi orientale,provare la senzazione di volare,le cose di stregoneria buona,le cose ke ho solo io, gli orologi,il pesce arrostito,un cornetto alla nutella dopo la discoteca,la colazione a letto,quando corro in macchina e ho d’ avanti a me un rettilineo libero,far scorrere le foto con una canzone di sottofondo ke mi lega,vestirmi con le giacche,dare consigli,parlare con le persone quando sto nel pulman, in macchina mettermi seduta avanti quando nn guido io logicamente,toccarmi i peli sulle gambe quando mi stanno crescendo,lavarmi con il sapone liquido,entrare nel letto quando è tutto freddo,l’ odore della benzina, fare shopping,fare il presepe, i ragazzi di colore, la semplicità,quando facevo un compito difficile in classe da sola e presi 8, la mozzarella, ascoltare musica,il cornetto classico dell’ algida, la pulizia, l’ acqua fredda, camminare senza meta, quando qualcuno mi veniva a prendere fuori scuola,le sorprese,i fuochi d’ artificio,quando parlo e si guarda negl occhi,andare sull erba sotto ad un albero e leggere il tuo libro preferito,guardare l’ orizzonte del mare,quando accendo l’ incenso,fare inguacchi, quando sento il pianto di un bimbo appena nato, andare dal parrucchiere,scrivere cio ke faccio sul diario della suola,parlare a tel ore e ore,la famiglia riunita, l’allegria,quando ti svegli e trovi i regali sotto l albero, quando un giorno qualunque ti arrivano dei fiori dalla persona ke ami, il cinguettio degli uccelli, quando le persone mi sorprendono, quando ottengo cio ke desidero,preparare una torta ad un amica,una festa a sorpresa, andare in un posto lontano in un'unica giornata, dormire a luci spente e mano nella mano con mio fratello, la femminilità e l’ eleganza,quando tutta la mia famiglia andiamo a qualche cerimonia, vedere una cucciolata mentre succhiano il latte dalla mamma,la passione, vedere i giocolieri per strada o quelle persona che stanno ferme ore e ore senza muoversi,camminare x via roma e vedere le vetrine,l’ atmosfera di natale, e la preparazione dell’ albero di natale, curarmi,avere un obbiettivo cercando di raggiungerlo,le cose uniche,Napoli, l’ essere diversi uno con gl’ altri,riuscire a capire cio ke l'altro sta pensando, andare sui pattini e cadere a culo a terra,andare a mangiare al ristorante,il momento ke spegni le candeline al tuo compleanno, quando i miei genitori raccontano quando era piccoli,il piumone d’ inverno,l’ essere forti, le stelle, ,guidare,mangiare gli spaghetti con le mani,mettere i piedi nudi sul cruscotto della makkina,fare pazzie,la crociera, il ritrovarsi con una persona ke nn vedevi da anni, fare il bagno in una vasca idromassaggio piena di schiuma,la pizza a filetto,fare i puzzle,vedere i filmini di quando ero piccola, leggere, conoscere altre culture,prendermi cura di me, ascoltare il suono della batteria, le emozioni, la mia casa, il mio modo di essere,venere, il ristorante ke affaccia sul panorama,vedermi le puntate di streghe, i cartoni animati (tom e jerry, cenerentola, titti e il gatto silvestri, cip e ciop,la bella addormentata nel bosco, bethoven, e Biancaneve),quando la mia stanzetta è in ordine, quando mi fanno un regalo,vedere con il cannocchiale le stelle,l’ amore,quando le persone per strada ti urtano e ti chiedono scusa facendoti un sorriso, la determinazione…


A Simona non piace:

Il razzismo, la puzza di sudore, i pupazzi, quando mi devo prendere le medicine, le frasi copiate, la volgarità,leggere il quotidiano,le cose frizzanti,l’ ostilità, quando cade la cenere dell’ incenso sul tavolino,quando vedo un cagnolino morto a terra,quando le persone si fanno manipolare,le botte tra persone, quando all’ improvviso se ne va la luce,l’ amicizia a convenienza, quando devo formattare il computer,il clakson del pulmino quando a prima mattina bussava per andare a scuola, quando sto litigata con mio padre,quando sto seduta dietro in makkina e aprono i finestrini e mi va il vento in faccia, quando ricevo un ragalo ma gia mi dicono cos è , quando mi svegliano in un momento ke non dovevano o quando mi sveglio xke squilla il tel di casa soprattutto quando poi hanno sbagliato numero, quando qualcuno tocca i miei bonghetti, la guerra, chi non ammette che non si può essere amico con una ragazza che piace e viceversa, le zanzare, le pariate, quando non si è se stessi,i neon con quella luce bianca,lo sfruttamento minorile,quando vado al cinema e vedo un film di paura,quando i ragazzi fanno degli apprezzamenti volgari, le persone ubriache,quando le persone impongono qualcosa,la superiorità, i prof con le preferenze, lavorare con un capo, quando vado allo zoo e vedo gli animali ke soffrono nelle gabbie,le cose stupide, l’ illusione, quando vado a casa delle persone e la loro casa puzza o è sporca, le persone attaccate ai soldi, i preti e la chiesa,le torture cinesi, il lavoro nero, quando le persone giudicano all’ apparenza,la violenza, la politica, il wrestiling , quando i ragazzi stanno sotto i piedi, la falsità,quando mio padre russa, quando le persone vorrebbero prendersi gioco degl altri,quando mi chiedono di prestare i miei vestiti, la strafottenza, quando le persone parlano alle spalle e ti pugnalano,quando una persona quando parla grida,l’ignoranza, vedere le persone ke soffrono e chidono l’ elemosina,……..



Aggiungi alla Friend List
Leggi messaggi per *mimindia* (33) | Scrivi un messaggio a *mimindia*








Nick precedente: s.l.v.m.
Pagina visitata 6178 volte, ultimo aggiornamento : 30/08/2006 - 15.54
ultima visita il 15/01/2017 alle ore 10:41 da un ragazzo di 49 anni.




 
 
 
www.ircnapoli.com