Spazio sponsor, richiedi anche tu uno spazio su ircnapoli per la tua pubblicità!
 
 

HoMbR3

nome:

Carmine
eta': 38
Citta'.: Eboli (SA)
Descrizione: ciao a tutti: sono Carmine e studio scienze giuridiche a Bologna da 2 anni ma sono di Eboli.
sono single, mi piace divertirmi, sono un tipo aperto, simpatico (mi dicono), passionale (ai massimi livelli) e dinamico ma a volte un pò egocentrico e permalosetto (ma del resto ki non lo è; amo il teatro (da attore) e la musica...!poi l`informatica, la politica etc. etc. etc.
ho praticato nuoto e palestra, mentre ora mi dedico a partitelle settimanali di calcetto...

ps: ed "un pizzico incaZZosieLLo"

ora basta sennò vi dico tutto e poi mi skifate!!!


Shylock - Il Mercante di Venezia:
"Mi ha svillaneggiato, mi ha fatto andare in malora mezzo milione, ha riso alle mie perdite, schernito i miei guadagni, disprezzato il mio popolo, rovinato i miei affari, raffreddato i miei amici, infiammato i miei nemici -e per quale motivo? Perché sono ebreo. Un ebreo non ha occhi? Un ebreo non ha mani, organi, membra, sensi, affetti, passioni? Non è nutrito dallo stesso cibo, ferito dalle stesse armi? Soggetto alle stesse malattie? guarito dalle stesse medicine? Riscaldato e raffreddato dallo stesso inverno e dalla stessa estate di un cristiano? Se ci pungete noi non sanguiniamo? Se ci fate il sollettico non ridiamo? Se ci avvelenate non moriamo?"
Shylock - Il Mercante di Venezia


"Ezechiele 25.17:
il cammino dell` uomo timorato è minacciato da ogni parte dalle iniquita` degli esseri egoisti e dalla tirannia degli uomini malvagi.
Benedetto sia colui che nel nome della carita` e della buona volonta` conduce i deboli attraverso la valle delle tenebre; perchè egli è in verita` il pastore di suo fratello e il ricercatore dei figli smarriti.
E la mia giustizia calera` sopra di loro con grandissima vendetta e furiosissimo sdegno su coloro che si proveranno ad ammorbare ed infine a distruggere i miei fratelli. E tu saprai che il mio nome è quello del Signore quando faro` calare la mia vendetta sopra di te. "



Credo in ogni caso che il modo migliore di presentarsi sia attraverso ciò che ci fa riflettere e provare delle sensazioni... allora eccomi... Ecco alcune delle cose che ho imparato nella vita:
Che non importa quanto sia buona una persona, ogni tanto ti ferirà. E per questo, bisognerà che tu la perdoni.
Che ci vogliono anni per costruire la fiducia e solo pochi secondi per distruggerla.
Che non dobbiamo cambiare amici, se comprendiamo che gli amici cambiano.
Che le circostanze e l`ambiente hanno influenza su di noi, ma noi siamo responsabili di noi stessi.
Che, o sarai tu a controllare i tuoi atti, o essi controlleranno te.
Ho imparato che gli eroi sono persone che hanno fatto ciò che era necessario fare, affrontandone le conseguenze.
Che la pazienza richiede molta pratica.
Che ci sono persone che ci amano, ma che semplicemente non sanno come dimostrarlo. Che a volte, la persona che tu pensi ti sferrerà il colpo mortale quando cadrai, è invece una di quelle poche che ti aiuteranno a rialzarti.
Che solo perché qualcuno non ti ama come tu vorresti, non significa che non ti ami con tutto se stesso.
Che non si deve mai dire a un bambino che i sogni sono sciocchezze: sarebbe una tragedia se lo credesse.
Che non sempre è sufficiente essere perdonato da qualcuno. Nella maggior parte dei casi sei tu a dover perdonare te stesso.
Che non importa in quanti pezzi il tuo cuore si è spezzato; il mondo non si ferma, aspettando che tu lo ripari.
Forse Dio vuole che incontriamo un po` di gente sbagliata prima di incontrare quella giusta, così quando finalmente la incontriamo, sapremo come essere riconoscenti per quel regalo. (lo so bene... NdR) Quando la porta della felicità si chiude, un`altra si apre, ma tante volte guardiamo così a lungo a quella chiusa, che non vediamo quella che è stata aperta per noi.
La miglior specie d`amico è quel tipo con cui puoi stare seduto in un portico e camminarci insieme, senza dire una parola, e quando vai via senti come se fosse stata la miglior conversazione mai avuta.
È vero che non conosciamo ciò che abbiamo prima di perderlo, ma è anche vero che non sappiamo ciò che ci è mancato prima che arrivi. (verissimo.. NdR)
Ci vuole solo un minuto per offendere qualcuno, un`ora per piacergli, e un giorno per amarlo, ma ci vuole una vita per dimenticarlo.
Non cercare le apparenze, possono ingannare.
Non cercare la salute, anche quella può affievolirsi. Cerca qualcuno che ti faccia sorridere perché ci vuole solo un sorriso per far sembrare brillante una giornataccia.
Trova quello che fa sorridere il tuo cuore.
Ci sono momenti nella vita in cui qualcuno ti manca così tanto che vorresti proprio tirarlo fuori dai tuoi sogni per abbracciarlo davvero!
Sogna ciò che ti va; vai dove vuoi; sii ciò che vuoi essere, perché hai solo una vita e una possibilità di fare le cose che vuoi fare. Puoi avere abbastanza felicità da renderti dolce, difficoltà a sufficienza da renderti forte, dolore abbastanza da renderti umano, speranza sufficiente a renderti felice.
Mettiti sempre nei panni degli altri. Se ti senti stretto, probabilmente anche loro si sentono così.
Le più felici delle persone, non necessariamente hanno il meglio di ogni cosa; soltanto traggono il meglio da ogni cosa che capita sul loro cammino.
La felicità è ingannevole per quelli che piangono, quelli che fanno male, quelli che hanno provato, solo così possono apprezzare l`importanza delle persone che hanno toccato le loro vite.
Il miglior futuro è basato sul passato dimenticato, non puoi andare bene nella vita prima di lasciare andare i tuoi fallimenti passati e i tuoi dolori.
Quando sei nato, stavi piangendo e tutti intorno a te sorridevano. Vivi la tua vita in modo che quando morirai, tu sia l`unico a sorridere e ognuno intorno a te a piangere...



...MNAMM U RVUOT!!!


Aggiungi alla Friend List
Leggi messaggi per HoMbR3 (5) | Scrivi un messaggio a HoMbR3








Pagina visitata 382 volte, ultimo aggiornamento : 04/09/2005 - 00.33
ultima visita il 03/05/2009 alle ore 18:03 da una ragazza di 34 anni.




 
 
 
www.ircnapoli.com