Spazio sponsor, richiedi anche tu uno spazio su ircnapoli per la tua pubblicità!
 
 

enzo t dj

nome:

enzo
eta': 36
Citta'.: napoli
Descrizione: descriversi è 1 kosa difficilissima beh ke posso dirvi amo napoli odio i Kafoni!! FAccio il dj ormai da 1 bel pò e spero di farlo diventare una professione a tutti gli effetti!! Il mio sogno è di comprarmi un locale su un isola deserta e farla diventare la nuova ibiza!! *logicamente senza la gente KAf* un isola completamente a selezione piena solo di gente positiva!!!
Se Volete collegatevi con msn al mio contatto enzotdj@hotmail.it N.B. anke x lavoro eh!


P.s: la vita è 1 e la si deve vivere al massimo!!!


GIUDICE:George Joung accusato di detenzione con 330kg di marijuana a scopo di spaccio,come si dichiara?
GEORGE JOUNG:Posso dire una cosa alla corte?
GIUDICEovra stare comodo ed alzarsi in piedi per rivolgersi a questa corte.
GEORGE JOUNG:OK,con tutta onestà mi sembra illogico e irresponsabile che voi mi condannate a questa prigione perchè,sè ci pensate in fondo che ho fatto di male,ho varcato una linea immaginaria con un pacco di piante,e voi mi chiamate fuorilegge,mi dite che ho rubato ma dov'è la cena di Natale per chi è sfollato,mi dite di cercare foti ma sempre deboli che raccolgano fiori nella buona e nella cattiva sorte,MA NON SONO IO BAYB EHEH




Dio santo!... com'è irrimediabilemente cambiata la mia vita. É sempre l'ultimo giorno d'estate e io sono rimasto fuori al freddo senza una porta per rientrare. Lo ammetto ho avuto una buona dose di momenti intensi! Molti fanno grandi progetti e intato la vita gli sfugge dalle mani. Nel corso della mia esistenza ho lasciato brandelli di cuore qui e la. E ormai non me ne è rimasto abbastanza per tenermi in vita, ma mi sforzo di sorridere sapendo che la mia ambizione ha superato di gran lunga il mio talento. Ormai non trovo più cavalli bianchi o belle donne alla mia porta.



Che tu possa avere il vento in poppa, che il sole ti risplenda in viso e che il vento del destino ti porti in alto a danzare con le stelle.



"Il problema non e' quante persone io abbia ucciso, ma quanto vada daccordo con quelle ancora vive."


"La pubblicita' ci mette nell'invidiabile posizione di desiderare auto e vestiti, ma soprattutto possiamo ammazzarci in lavori che odiamo per poterci comprare idiozie che non ci servono affatto".


<< La Chiesa dice che bisogna perdonare >>. - << Il perdono è una cosa tra loro e Dio. Io mi limito ad organizzare l'incontro! >>"


"Ezechiele 25:17... Il cammino dell'uomo timorato e' minacciato da ogni parte dalle iniquita' degli esseri egoisti e dalla tirannia degli uomini malvagi. Benedetto sia colui che nel nome della carita' e della buona volonta' conduce i deboli attraverso la valle delle tenebre perche' egli e' in verita' il pastore di suo fratello e il ricercatore dei figli smarriti. E la mia giustizia calera' sopra di loro con grandissima vendetta e furiosissimo sdegno, su coloro che proveranno ad ammorbare ed infine a distruggere i miei fratelli. E tu saprai che il mio nome e' quello del Signore quando faro' calare la mia vendetta sopra di te...".


"Vengono fuori gli animali piu' strani, la notte: puttane, sfruttatori, mendicanti, drogati, spacciatori di droga, ladri, scippatori. Un giorno o l'altro verra' un altro diluvio universale e ripulira' le strade una volta per sempre".


"Scegliete la vita. Scegliete un lavoro. Scegliete una carriera. Scegliete la famiglia. Scegliete un maxi televisore del cazzo. Scegliete lavatrici, macchine, lettori cd e apriscatole elettrici. Scegliete la buona salute, il colesterolo basso e la polizza vita. Scegliete un mutuo ad interessi fissi, scegliete una prima casa. Scegliete gli amici. Scegliete una moda casual e le valigie in tinta. Scegliete un salotto di tre pezzi a rate e ricopritela con una stoffa del cazzo. Scegliete il faidate e chiedetevi chi cacchio siete la domenica mattina. Scegliete di sedervi sul divano a spappolarvi il cervello e lo spirito con i quiz mentre vi ingozzate di schifezze da mangiare. Alla fine scegliete di marcire, di tirare le cuoia in uno squallido ospizio, ridotti a motivo d'imbarazzo per gli stronzetti viziati ed egoisti che avete figliato per rimpiazzarvi


"La vera autenticita' non sta nell'essere come si e', ma nel riuscire a somigliare il piu' possibile al sogno che si ha di se stessi".


Toto': "Sei pronto? Avanti, scrivi, incomincia: -Signorina' ...-. Peppino de Filippo: "Dove sta la signorina?". "Ma che, è entrata la signorina? Va’ avanti, animale, signorina è l’intestazione autonoma della lettera". "-Signorina, veniamo noi con questa mia a dirvi una parola che scusate se sono poche, ma settecentomila lire a noi ci fanno specie quest’anno, c’è stato una grande morìa delle vacche come voi ben sapete ...-. Punto, due punti, ma sì, fai vedere che abbondiamo abondantis adbondandum. -Questa moneta servono a che voi vi consolate, vi consolate-, scrivi, che aspetti?". "Avevo capito l’insalata ...". "Non mi far perdere il filo ... -vi consolate dal dispiacere che avreta, che avreta, che avreta-, già, è femmina e va al femminile, -perché lo dovrete lasciare-". "Non so ... perché che?". "Che è non so? Perché è aggettivo qualificativo ... -perché dovete lasciare nostro nipote che gli zii che siamo noi medesimo di persona vi mandano questo perché il giovanotto è studente che studia che si deve prendere la laura, che deve tenere la testa al suo posto e cioè sul collo ...-, punto, punto e virgola, punto e un punto e virgola". "Troppa roba!". "Lascia fare, se no dicono che siamo provinciali, siamo tirati ... -Salutandovi indistintamente, salutandovi indistintamente ... i fratelli Caponi- ... apri una parente, -che siamo noi-. Hai aperte la parente? Chiudila".

Wolf:"voi due al lavoro" Vincent:"un per favore sarebbe carino" Wolf:"che hai detto scusa?" Vincent:"ho detto che un per favore sarebbe carino" Wolf:"chiariamoci campione non sono qui per dire per favore, sono qui per dirti cosa fare. E se un istinto di conservazione ancora lo possiedi, sarà meglio che tu lo faccia, e subito anche. Sono qui per dare una mano, e se il mio aiuto non è apprezzato, tanti auguri signori miei." Jules:"no no no, signor Wolf, le cose non stanno così, il suo aiuto è sicuramente apprezzato." Vincent: "Mister Wolf, ascolti: la mia non è mancanza di rispetto, chiaro? io la rispetto. Solo non mi piace che la gente mi abbai gli ordini tutto qua" Wolf:"Sono brusco con voi solo perché il tempo è a sfavore. Penso in fretta, quindi parlo in fretta. E voi dovete agire in fretta se volete cavarvela. Perciò vi prego, per piacere, pulite quella cazzo di macchina"

".. parto e ricomincio da tre.." " si dice Da Zero.." " no, io tre cose ho, perchè pure quelle devo perdere..?".
Charlie Chaplin partecipò ad un concorso di sosia di Charlie Chaplin a MonteCarlo ed arrivò terzo...Quella è una storia assurda.
Hey Max, un uomo muore sulla metropolitana qua a Los Angeles, dici che qualcuno lo noterà ?
è per colpa di voi modelli che sono diventata bulimica!" "wow, figata... e quindi puoi leggere nella mente?"
Facciamo un sondaggio:-Quanti di voi sanno di essere vivi?Cazzate!Siete soldatini di plastica in una fangosa guerra in miniatura!Avanti...quanti di voi pensano di essere vivi,quanti di voi sanno di essere veramente vivi?
"Fumi?". "No, ma faccio tutto il resto"

"E d'un tratto capii che il pensare e' per gli stupidi, mentre i cervelluti si affidano all'ispirazione"

Oh deliziosa delizia e incanto. Era piacere impiacentito e divenuto carne. Come piume di un raro metallo spumato, o come vino d'argento versato in nave spaziale. Addio forza di gravità. Mentre slusciavo, quali visioni incantevoli..



Aggiungi alla Friend List
Leggi messaggi per enzo t dj (6) | Scrivi un messaggio a enzo t dj



Leggi il Blog di enzo t dj






Pagina visitata 3360 volte, ultimo aggiornamento : 15/11/2007 - 11.01
ultima visita il 27/05/2010 alle ore 22:41 da una ragazza di 44 anni.




 
 
 
www.ircnapoli.com